Lago di Costanza: Konstanz - Ludwigshafen - Uberlingen - Meersburg (Germania)

Località di partenza Konstanz (344 m) Germania
Lunghezza 66,4 km
Quota massima 553 m
Dislivello complessivo in salita 659 m
Ciclabilità 100% - 80% asfalto e 20% sterrato
Arrivo Konstanz (344 m) Germania
Acqua lungo il percorso SI - Ludwigshafen - Uberlingen - Meersburg
Parcheggio libero Konstanz, Lindauerstrasse - Link
Traccia GPX Link
Mappa Link
Profilo altimetrico Link
Itinerari a Costanza Link

Un tratto della ciclabile vicino a MainauPartiamo al mattino presto e percorriamo la Lindauerstrasse in direzione di Mainau. Seguiamo la puntuale segnaletica verticale tedesca raffigurante una bicicletta verde su fondo bianco con l’indicazione per Mainau. Attraversiamo la Skiffstrasse e proseguiamo in salita fino al primo incrocio dove giriamo subito a destra imboccando la Hoheneggstrasse. Ci fermiamo in un piazzale per fotografare il lago e poi proseguiamo su questa stradina asfaltata e stretta che attraversa un breve tratto di boschetto. Giunti a Egg giriamo a sinistra e poi a destra imboccando la Mainuaustrasse. Dopo poco la strada diviene sterrata, una bella carrareccia in terra battuta e brecciolino fiancheggiata da grossi alberi. Ci godiamo il fresco fino ad arrivare aMainau Mainau, piccola isoletta collegata alla terraferma da un lungo ponte. L’ingresso per la visita costa 19 euro a persona e permette di visitare questo favoloso giardino che contiene circa 1100 varietà di rose e tantissimi alberi centenari messi a dimora tra il 1862 e il 1890. Si possono ammirare Sequoie giganti, un Tiglio, la sofora del Giappone e altri (link). Una serra contiene le piante tropicali mentre in un’altra svolazzano un’incredibile varietà di farfalle (link). Le peonie in fiore (link), le azalee, le rose (link) e tantissimi altri fiori (link) rendono l’isola di Mainau un imperdibile meta. Proseguiamo la nostra biciclettata su sterrato costeggiando il lago e sempre all’interno del bosco Un ponte ciclabilefino a giungere a Litzelstetten. Affrontiamo alcune salite e proseguiamo fino a Dingelsdorf (415 m). Continuiamo a pedalare lungo il lago fino a Wallhausen, dove affrontiamo una lunga salita, prima su asfalto e poi su sterrato. Il primo chilometro ha una pendenza media del 6,3% poi la strada prosegue con meno pendenza prima di affrontare un altro breve “dentino” lungo 160 metri con pendenza del 7,8%. Dopo una breve discesa si sale ancora per un chilometro al 4,5% allontanandoci sempre di più dal lago. Oltrepassiamo Langenrain, toccando il punto più alto del percorso, 553 metri, proseguiamo per Liggeringenn e Guttingen sempre con continui sali scendi. Dopo Guttingen giriamo a destra e proseguiamo in falsopiano a fiancoUberlingen della B34. Proseguiamo velocemente e non ci accorgiamo della deviazione sulla sinistra e così siamo costretti a tornare indietro per un breve tratto. Imboccata la giusta direzione oltrepassiamo Bohlerberg e poi ritorniamo a fianco della B34. Proseguiamo verso Bodman dove finalmente finiscono questi continui sali e scendi. Lambiamo il paesino e proseguiamo dritto fino ad incontrare il passaggio a livello posizionato anche sulla pista ciclabile. E’ la prima volta che vediamo un passaggio a livello dedicato esclusivamente alla pista ciclabile. Proseguiamo la pedalata a fianco B34 fino ad arrivare a Ludwigshafen (402 m) dove ci fermiamo nel parco in riva al Birnaulago per mangiarci un panino. Riprendiamo a pedalare costeggiando il lago e la B31 fino a quando la strada si interrompe per dei lavori in corso. Siamo costretti ad entrare nel bosco utilizzando un tratturo che sale in maniera decisa, i primi 270 metri hanno una pendenza del 9,3% poi il tratturo si spiana e prosegue in falsopiano regalandoci dei magnifici punti panoramici sul lago di Costanza. La deviazione non era prevista, ma è stato un diversivo che ci ha permesso di godere di splendidi panorami sul lago. Ritrovato l’asfalto la strada scende con decisione fino a ricongiungersi con la ciclabile che costeggia la Seestrasse (B31). Attraversiamo un ponte interamente ciclabile che sovrasta la Seestrasse e con poche pedalate ritorniamo sulla ciclabile che costeggia il lago.  Arrivati a SipplingenUnteruhldingen: le palafitte giriamo a sinistra e visitiamo questo caratteristico paesino dove troviamo le case a graticcio. Ritornati sulla pista ciclabile continuiamo a pedalare a fianco del Bodensee fino ad arrivare a Uberlingen dove entriamo nel centro imboccando la Munsterstrasse. Giunti alla chiesa di St. Nikolaus ci fermiamo per visitarla e poi ci dirigiamo verso il lago dove ci concediamo due belle fette di torta. Cerchiamo una panchina in riva al lago e ci gustiamo il nostro spuntino goloso. Notiamo che ci sono molti turisti e che tanti utilizzano la bicicletta elettrica. Sia durante il giro del lago di Costanza verso Bregenz Meersburg(link) sia oggi abbiamo notato che la bicicletta elettrica è diventata ormai di uso comune. Dopo questa pausa riprendiamo la bicicletta e arriviamo fino alla darsena poi la oltrepassiamo e proseguiamo sempre costeggiando il lago passando per Uberlingen/Nussdorf e arrivando sotto la chiesa di Birnau. Giriamo a destra, affrontando un altro tratto di sentiero sterrato e proseguiamo fino a Unteruhldingen dove c’è il museo delle palafitte, Pfahlbaumuseum. Riprendiamo a pedalare e dopo circa 4,4 km arriviamo a Meersburg. Decidiamo di visitare ancora la cittadina e questa volta affrontiamo la salita lungo la Stettenerstrasse (B33) arrivando direttamente nella parte alta di Meersburg ed evitando così di dover spingere la bicicletta lungo la salita centrale. Passiamo a fianco della Pfarrkirche e dell’Obertor. ScendiamoMeersburg verso la Marktplatz e proseguiamo in discesa lungo la Steigstrasse. Finita la breve visita ci dirigiamo all’imbarco dei traghetti per Costanza. Arriviamo quando il traghetto sta per attraccare e aspettiamo pazientemente che il traghetto si svuoti del suo carico di auto e persone in bicicletta. Abbiamo il vantaggio, anche oggi, di salire per primi e ci posizioniamo a prua, vicino alle nostre biciclette. Il biglietto per la traversata Meersburg – Costanza per due persone e due biciclette costa in totale 10,40 euro. Il giro in traghetto dura circa 15 minuti e offre bellissimi panorami su Meersburg, il lago e le montagne svizzere. Attraccati a Konstanz pedaliamo in salita verso Mainau poi giriamo a sinistra attraversando la Schiffstrasse e imbocchiamo la Felchengang. All’incrocio giriamo a destra e poi subito a sinistra imboccando la Lindauerstrasse. Poche pedalate e arriviamo al parcheggio dove avevamo lasciato l’auto. 01/06/2015. Per visualizzare altre foto: link.

Altri itinerari nei dintorni
  1. Lago di Costanza 1
  2. Lago di Costanza 2
  3. Lago di Costanza 3
  4. Cascate del Reno
  5. Hagenwil