Fusine - Passo Dordona (Sondrio)

Località di partenza Fusine (285 m) - Sondrio
Lunghezza 41,6 km
Quota massima 2061 m Passo Dordona
Dislivello complessivo in salita 2025 m
Ciclabilità 100% - 50% asfalto e 50% sterrato
Arrivo Fusine (285 m) - Sondrio
Acqua sul percorso SI - Dosso di Sopra - Valmadre - "Baita della Matta"
Parcheggio libero Fusine, via Masoni. Link
Itinerario aggiornato nel 2015 Link (con traccia GPX)

Come arrivare: da Sondrio si percorre la SS38 in direzione di Morbegno. Arrivati in località San Pietro Berbenno si gira a destra su via Valeriana e alla rotonda si sale sul sovrapasso della SS38. Si procede su via San Pietro seguendo le indicazioni per Fusine. Arrivati alle porte del paese si prosegue su via Provinciale e all'incrocio con Via Cedrasco si svolta a destra. Allo stop si gira a destra e poi, dopo pochi metri, a sinistra su via Masoni.

Prime pedalate in ValmadreSe un biker ama le grandi salite non può non inserire nel suo "palmares" quella che porta al Passo di Dordona attraverso la Valmadre. Si parte da Fusine, piccolo paesino della Valtellina all'ombra delle Alpi Orobie, alle ore 7.15. La giornata è molto bella e fa già molto caldo. Fortunatamente il percorso si sviluppa per la maggior parte all’ombra di castagni, faggi e abeti. Imboccata la direzione per la Valmadre la strada inizia subito a salire con rampe inLa Madonnina forte pendenza, che raggiungono anche il 21%, intervallate da stretti tornanti. In poco tempo raggiungiamo la chiesa della Madonnina (552 m). La strada, sempre asfaltata, continua a salire fino a raggiungere Dosso di Sopra (1102 m), dove troviamo una fontanella sul lato sinistro della strada. Qui inizia lo sterrato che con leggera pendenza, una specie di decauville, ci conduce fino al piccolo nucleo abitato di Valmadre (1195 m). Nel piccolo cimitero si possono vedere alcune tombe che risalgono al 1800. MeridianaSulla facciata della chiesa di San Matteo (1300), possiamo notare una meridiana con questo adagio: “Questo fer fatal / che l’ora addita / con l'ombra sua/ a noi toglie la vita”. Dopo aver riempito la borraccia di acqua fresca dall’unica fontana presente riprendiamo la pedalata sulla strada in falsopiano fino a raggiungere un ponte che ci permette di oltrepassare il torrente Madrasco e raggiungere il suo lato dx. Da qui l’ascesa riprende a tratti molto pendente, ma sempre pedalabile e seguendo il corso del torrente si raggiunge un altro ponte che ci permetterà di passare di nuovo sul lato sx. La salita, all’inizio sterrata, lascia il postoVeduta sul Rifugio Dordona ad un fondo fatto di lastroni in cemento che ci permette di superare un bel dislivello. Ricomincia poi lo sterrato e dopo una breve discesa si arriva alla casera “Baita della Matta” (1575 m). Qui troviamo l’ultima fontana dove poter riempire le borracce ed inoltre è possibile acquistare il formaggio. Galleria di accesso alle trincee della Linea CadornaLa strada sterrata continua a salire e dopo poco, sulla dx, si intravede il rifugio Casera Dordona a 1960 m. Con una serie di tornanti assolati lo raggiungiamo e dopo aver ammirato lo splendido panorama proseguiamo in direzione del Passo Dordona. Gli ultimi 150 m di dislivello sono piacevoli, sia per la poca pendenza, quindi meno fatica, sia per il vasto panorama che si apre sulla Valmadre. Dopo la foto di rito sul Passo approfittiamo per visitare le trincee della prima guerra mondiale, la “Linea Cadorna”, per fortuna mai utilizzata, che ci fa pensare al famoso libro di Buzzati “Il deserto dei Tartari”. Proseguiamo con la bici per qualche centinaio di metri in direzione Foppolo e dopo aver superato un laghetto, proseguiamo a piedi fino al Raccolta lamponidosso da dove è possibile vedere a bassa quota il paese di Foppolo. Approfittiamo della sosta per mangiare una “bisciolina” (specialità valtellinese molto nutriente ricca di frutta secca) prima di riprendere la discesa verso Fusine, facendo qualche sosta per la raccolta dei lamponi. Per chi volesse sperimentare questo itinerario in compagnia e in veste agonistica, ricordiamo che agli inizi di settembre di ogni anno si disputa un gara in MTB partendo da Fusine con arrivo a Foppolo. 19/07/2010. Per visualizzare altre foto: link. Per visualizzare l'itinerario aggiornato nel 2015: link.

Altri itinerari nei dintorni
  1. Alpe Caldenno
  2. Prato Maslino
  3. Alpe Granda
  4. Passo Dordona
  5. Val Fabiolo
  6. Rifugio Beniamino