Torre Santa Maria – Arcoglio – lago di Arcoglio (Sondrio)

Località di partenza Torre Santa Maria (712 m) - Sondrio
Lunghezza 25 km
Quota massima 2234 m lago di Arcoglio
Dislivello complessivo in salita 1228 m (MTB) + 296 m (piedi)
Ciclabilità 100% - 30% asfalto e 70% cementato/sterrato
Arrivo Torre Santa Maria (712 m) - Sondrio
Acqua lungo il percorso SI - ovunque
Parcheggio libero Torre Santa Maria, inizio paese - Link
Traccia GPX Link
Mappa Link
Profilo altimetrico Link

Come arrivare: da Sondrio si prende la SP15 verso Chiesa in Valmalenco. Arrivati a Tornadù si gira a sinistra verso Torre Santa Maria che si raggiunge dopo circa 800 metri di salita. All’inizio del paese, sulla destra, c’è un piccolo parcheggio libero. Un altro parcheggio libero è vicino alla chiesa.
La salita di Arcoglio, a nostro avviso poco pubblicizzata, dovrebbe entrare a pieno titolo nel palmarès di ogni buon ciclista scalatore. Il percorso si svolge su asfalto e lastroni di cemento e, anche se la salita è costante, presenta delle pendenze non meno impegnative del più famoso passo del Mortirolo. La pendenza media da Torre Santa Maria a Arcoglio Inferiore è del 11,7%  con punte del 28% su un totale di 10,5 km.
Torre Santa MariaDopo aver parcheggiato l’auto all’inizio del paese, iniziamo a pedalare in salita dirigendoci verso Bianchi e Prà Piasci. Un lungo tirone ci porta a Bianchi (832 m) dopo aver superato un dislivello medio del 13%. Ci appare la chiesa di San Giuseppe e dopo poco, un pannello cumulativo di cartelli stradali attira la nostra attenzione. Contiamo ben  20 cartelli stradali! Inizia ora una serie di ripidi tornanti che Un tornante della strada che sale verso Arcoglioporta a Musci (1000 m). La pendenza media tra Bianchi e Musci è del 12,2%. La strada, sempre in salita con notevole pendenza, alterna tratti di asfalto a lastroni di cemento. L’ombra del bosco e le abbondanti fontane lungo il percorso permettono di affrontare queste dure salite con la necessaria idratazione. Dopo un numero considerevole di tornanti, arriviamo a Venduletto (1500 m). La pendenza media da Musci a Venduletto èArcoglio Inferiore dell’11,5%. Finalmente la strada si spiana leggermente e ci permette di rifiatare. Superiamo Foppa (1558 m) e arriviamo a Pra Le Corti, dove la strada si biforca: a destra si prosegue verso Pra Piasci e i Rifugi Cometti e Bosio, mentre a sinistra si sale verso Arcoglio Inferiore. Giriamo a sinistra e ci accorgiamo subito che le salite non sono finite. Dopo un ultimo impegnativo tornante avvistiamo le prime baite di Arcoglio Inferiore (1926 m), ma per raggiungerle dobbiamo ancora La chiesa di Arcogliosuperare un breve strappo. Da qui parte una carrareccia in netta pendenza e molto rovinata a causa della pioggia caduta durante la notte e ci accorgiamo presto che per arrivare alla chiesetta di Arcoglio Superiore dobbiamo spingere la bicicletta in diversi punti.  Dopo circa 30 minuti arriviamo alla meta e mangiamo il nostro panino sui gradini della chiesa (2126 m). Scattiamo un po’ di foto, riprendiamo le biciclette e ci incamminiamo verso l’ultima baita di Arcoglio Superiore, dove troviamo due simpatiche bambine che sembrano molto desiderose di chiacchierare eLe baite di Arcoglio Superiore scopriamo che per raggiungere il lago di Arcoglio mancano circa 10 minuti di camino. Lasciamo le biciclette presso la baita e ci incamminiamo sul sentiero in salita verso il lago. Dopo circa 10 minuti arriviamo nei pressi del lago di Arcoglio (2234 m) e scopriamo che il luogo è veramente molto bello. Il lago è guardato dall’alto dal Monte Arcoglio (2459 m) e dal Sasso Bianco (2490 m). In lontananza, dando le spalle al lago, vediamo la diga di Campomoro e, un po’ coperte dalle nuvole, le cime della Valmalenco. Scattiamo qualche foto e riprendiamo il sentiero in discesa verso le baite di Arcoglio Superiore. Recuperiamo le biciclette e ci lanciamo in discesa. In alcuni tratti è più prudente scendere dalla bici e spingerla per Il lago di Arcoglioevitare inutili cadute. Raggiunta Arcoglio Inferiore riprendiamo la strada dell’andata e velocemente, meravigliandoci della notevole pendenza della strada, raggiungiamo Torre Santa Maria. Facciamo una piccola deviazione per visitare la chiesa dedicata a Santa Maria e poi torniamo al parcheggio. 23/08/2012. Per visualizzare altre foto: link.

Altri itinerari nei dintorni
  1. I Terrazzamenti 1
  2. Sentiero Valtellina 1
  3. Sentiero Rusca 1a tappa
  4. I Terrazzamenti 2
  5. Sentiero Valtellina 2
  6. Sentiero Rusca 2a tappa
  7. I Terrazzamenti 3
  8. Val di Togno - MTB
  9. Sentiero Rusca 3a tappa
  10. Lago di Colina
  11. Alpe Mara
  12. Val di Togno - Trek
  13. Lago di Arcoglio
  14. Bocchetta di Mara
  15. Rifugio Gugiatti
  16. Alpe Poverzone
  17. Vigneti e castagneti
  18. Scala dei Pizzi
  19. Giro delle tre chiese
  20. Giro del Meriggio
  21.