Chiesa in Valmalenco - Alpi Lago, Giumellino e Pirlo (Sondrio)

Località di partenza Chiesa in Valmalenco (960 m) - Sondrio
Quota massima 1756 m Alpe Giumellino
Dislivello complessivo in salita 900 m
Arrivo Chiesa in Valmalenco (960 m) - Sondrio
Acqua lungo il percorso SI
Parcheggio libero Chiesa in Valmalenco, su via Quinto Alpini - Link

Come arrivare: da Sondrio si prende la strada provinciale n 15 per Chiesa in Valmalenco. Poi si seguono le indicazioni per Primolo. In via V° Alpini c’è un piccolo parcheggio libero.

Un tratto del sentiero che porta al Lago di ChiesaE’ arrivato l’anno nuovo e noi abbiamo voluto festeggiarlo con questa bella escursione. Dopo essere andati a letto alle due di notte ci siamo alzati alle ore 8.00 e alle ore 9.00 eravamo a Chiesa in Valmalenco. Lasciamo l’auto nel parcheggio libero e iniziamo a camminare con le ciaspole sulle spalle lungo la strada che porta a Primolo. Dopo poco, sulla destra, la segnaletica verticale indica il sentiero per Primolo, quello che percorreremo al ritorno. Continuiamo a camminare lungo la strada e, in località Dosselli, al primo tornante si prende la deviazione a sinistra, dove troviamo la segnaletica verticale che indica il Lago di Chiesa (ore 1,20) e il rifugio Bosio (ore 3,20). Lasciamo l’asfalto e ci inerpichiamo lungo il sentiero stando attenti a non scivolare perché il leggero strato di neve che lo ricopre è ghiacciato. Continuiamo inUn tratto della strada che porta al Lago di Chiesa. Ben visibile sulla dx il Pizzo Scalino salita per un bel tratto e finalmente lo strato nevoso diventa sufficiente per calzare le ciaspole. Siamo a quota 1200 metri e lo strato di neve raggiunge circa 15 cm. Guadagnando quota lo strato nevoso diventa sempre più spesso. Avanziamo molto faticosamente perché la neve è molto “collosa” e forma uno strato compatto sotto le ciaspole. Il sentiero è quello che avevamo percorso nel mese di dicembre 2010 (vedi itinerario). La giornata non è molto bella e il sole si affaccia poche volte dalle nuvole. La temperatura è di circa 4 °C. Arriviamo al Lago di Chiesa (1612 m), denominata anche Alpe Lago, e decidiamo di proseguire per Giumellini (30 minuti) e Alpe Pirlo (50 minuti). Panorama sul Pizzo ScalinoArriviamo davanti alla chiesetta, dove la segnaletica verticale indica di girare a destra per Giumellini e dritto per il rifugio Bosio (ore 2). Lo strato di neve del primo breve tratto di sentiero è intonso. Poco più avanti troviamo le tracce lasciate da un escursionista, che si rivelano una fortuna perché i segnavia bianco-rosso sono coperti dalla neve e non è possibile seguirli. Avanziamo un po’ a fatica e in breve arriviamo sulla strada che porta a Giumellini, denominataAlpe Lago o Lago di Chiesa anche Alpe Giumellino (1760 m), che raggiungiamo dopo una costante salita. La segnaletica verticale indica Pirlo (25 minuti) e Primolo (ore 1,20). Seguiamo queste indicazioni e continuando sul sentiero in discesa nel bosco, arriviamo nei pressi del lago dell’Alpe Pirlo (1591 m). Nonostante il cielo sia completamente coperto ci si apre davanti un vasto panorama molto suggestivo. Il cartello appeso ad un albero di fianco al lago ci informa che l’acqua è potabile. E’ la prima volta che ci capita di trovare una segnalazione di questo tipo riferita ad un laghetto. Proseguiamo verso le baite, tutte chiuse, e approfittiamo di una sosta per scattare Alpe Pirloalcune foto e bere una tazza di tè caldo. Seguiamo le indicazioni per Primolo e dopo aver attraversato un piccolo ponticello ci inoltriamo nel bosco e seguendo un sentiero dalla notevole pendenza arriviamo ad un bivio. Qui troviamo la segnaletica verticale verso Primolo. Togliamo le ciaspole, perché la neve è ormai scomparsa. Con le ciaspole sulle spalle arriviamo sulla strada asfaltata a pochi passi da Primolo, dove troviamo il sentiero che porta, sempre in discesa, fino al parcheggio. Questa escursione è molto bella e sarebbe ideale effettuarla quando c’è abbondanza di neve, così da poter partire direttamente da Chiesa in Valmalenco con le ciaspole ai piedi. 01/01/2012. Per visualizzare altre foto: link.
Altri itinerari nei dintorni
  1. Rifugio Longoni
  2. Rifugio Camerini
  3. Lago Pirola
  4. Alpe Pirlo - Trekking
  5. Laghi di Campagneda
  6. Laghetti di Sassersa
  7. Rifugio Tartaglione
  8. Sasso Nero
  9. Ex Rifugio Scerscen
  10. Rifugio Bosio - Ciaspole
  11. Passo del Muretto
  12. Rifugio Marinelli
  13. Alpe Musella
  14. Rifugio Bosio - MTB
  15. Rifugio Motta-Lago Palù