Chiesa in Valmalenco - Alpe Lago - Alpe Airale - Rifugio Bosio (Sondrio)

Località di partenza Chiesa in Valmalenco - Località Dosselli (1100 m) Sondrio
Lunghezza 20,7 km
Quota massima 2097 m Alpe Airale
Dislivello complessivo in salita 1005 metri
Arrivo Chiesa in Valmalenco - Località Dosselli (1100 m) Sondrio
Ciclabilità 100% - 10% asfalto e 90% sterrato
Acqua lungo il percorso SI - Alpe Lago
Parcheggio gratuito Località Dosselli, seguendo la stradda per Primolo - LINK
Traccia GPX LINK
Mappa e profilo altimetrico LINK

Come arrivare: da Sondrio si prende la SP15 per Chiesa in Valmalenco. Da qui si seguono le indicazioni per Primolo. Arrivati alla frazione Dosselli, superiamo il ponticello e al primo tornante destrorso lasciamo la strada principale per imboccare la strada a sinistra, all’inizio della quale si può vedere l’indicazione per il rifugio Bosio. Proseguiamo per circa 200 m fino al parcheggio, dove lasciamo l’auto.
Uno dei tornanti verso l'Alpe LagoParcheggiamo l’auto nel comodo spiazzo e, in sella alle nostre MTB, iniziamo a pedalare su asfalto, subito in salita. Arrivati alla sbarra, continuiamo sempre in salita ma su fondo sterrato. La salita è abbastanza ripida e ci fa guadagnare quota molto velocemente. Superiamo diversi tornanti, alcuni cementati e procediamo sulla carrareccia sterrata all’ombra dei larici e degli abeti. Arrivati ad un belvedere, dove è stata collocata strategicamente una panchina, ci fermiamo per scattare alcune Alpe Lagofoto alla vallata sottostante. Da qui è possibile vedere le località di Caspoggio, Lanzada e Chiesa in Valmalenco che ci appaiono come se fossero un unico paese. In alto svetta il pizzo Scalino (3323 m) e dalla parte opposta la stazione d’arrivo della funivia che da Chiesa Valmalenco porta all’Alpe Palù (2007 m). Riprendiamo la salita, ora più dolce, e dopo alcuni tornanti arriviamo all’Alpe Lago, dopo aver superato una pendenza media del 10,8% e massima del 21,5%. Non lasciatevi fuorviare dal nome Il tratto di sentiero tra l'Alpe Airale e il Rifugio Bosiodell’Alpe, perché del lago non c’è nessuna traccia. Probabilmente si è prosciugato molti anni fa. Solo alcune canne sul margine sinistro ricordano l’antico sito. Superata la chiesetta di San Abbondio facciamo sosta alla fontana per ricaricare le borracce. Inizia ora una dura salita che, grazie alle “rotaie” di cemento, è superabile, anche se con molta fatica. In questo breve tratto lungo 300 m superiamo 56 m di dislivello con una pendenza media del 18,6% e massima del 27,5%. Una sosta per rifiatare e affrontiamo un’altra dura salitaArrivo al Rifugio Bosio, 20% di pendenza, e poi un tratto in falso piano dove ci fermiamo per fotografare dall’alto le baite dell’Alpe Lago. Ci aspetta poi un’altra dura salita con le “rotaie” di cemento prima che la carrareccia si spiani leggermente e ci permetta di rifiatare. Un’altra breve salita e poi inizia un lungo tratto in falsopiano attraverso il bosco di abeti. Alternando alcune salite con tratti di falsopiano raggiungiamo le baite dell’Alpe Airale (2097 m), sovrastate dai Corni di Airale (2614 m), punto più alto della giornata. Il torrente Torreggio presso il rifugio BosioAppena oltrepassata l’Alpe, la carrareccia finisce e parte il vecchio sentiero, sempre pedalabile. Poco dopo arriviamo in vista del rifugio Bosio, meta della nostra gita di oggi. Superiamo alcuni grossi massi erratici e arriviamo al ponte dei cacciatori che ci permette di superare il torrente Torreggio. Scattiamo molte foto al bellissimo paesaggio e scegliamo un grosso masso da dove è possibile godere del bellissimo panorama gustandoci un bel panino. Eravamo stati qua in MTB nel 2013 (LINK) e, troviamo che fortunatamente il paesaggio è ancora lo stesso. Dopo questa sosta ristoratrice rimontiamo in sella e percorriamo a ritroso la stessa strada percorsa all’andata. 14/08/2019. Per visualizzare altre foto: LINK.

Altri itinerari nei dintorni

  1. Alpe Giumellino
  2. Laghetti di Sassersa
  3. Rifugio Bosio - Ciaspole
  4. Passo di Campolungo
  5. Caspoggio - Rifugio Cristina
  6. Rifugio Bosio - MTB
  7. Sentiero Rusca 2a tappa
  8. Alpe Lago - Alpe Pirlo - Ciaspole
  9. Sentiero dell'Erica